Naviga://Hendrickson per Terex al Conexpo

Hendrickson per Terex al Conexpo

Hendrickson protagonista al Conexpo di Las Vegas sotto il telaio della nuova gru semovente di Terex. Las Vegas non è stata dunque solamente terreno di conquista per i motoristi, come dimostrano i lanci del V5009 di Kubota e del V20 di Fpt Industrial. Il  T110 truck crane si è infatti mostrato con una catena cinematica imperniata sul Detroit Diesel da 13 litri, il DD13, capace di 371 chilowatt a 1.625 giri e 2.373 Newtonmetro a 1.500 giri. Oltre, nella configurazione meccanica dell’applicazione, si ‘nascondono’ le sospensioni Hendrickson.

Sospensioni Hendrickson

Hendrickson mette in campo una capacità di 21,7 tonnellate sulle sospensioni anteriori e sugli assali e 27,2 tonnellate sulle sospensioni sul posteriore. Sono i numeri del sistema concepito  per il Terex T110, avvistato allo stand Terex al Conexpo, concepito espressamente per questo genere di applicazioni, che presentano specifiche estremamente delicate di stabilità e distribuzione dei pesi sia in marcia che in fase operativa, cioè con i bracci ancorati al terreno. Tra gli altri dispositivi, questo sistema si avvale dello Steertek Nxt, sospensione anteriore in grado di resistere alle forze di torsione orizzontali e verticali con un risparmio di peso compreso ‘nel pacchetto’. Le sospensioni pneumatiche sono infatti state concepite per aumentare la stabilità del veicolo all’insegna del risparmio del peso, quindi con un alleggerimento della massa totale a terra.

Il braccio è stato disegnato in Germania, la macchina è invece assemblata integralmente in America, nello stabilimento Terex di Oklahoma City. Terex produce sia gru semoventi, come quella in questione, che bracci telescopici applicabili su camion (nella foto sotto, un esempio dei camion in esposizione a Las Vegas).

Hendrickson per voce di Gerry Remus

Secondo Gerry Remus, direttore della divisione Truck Commercial Vehicle Systems di Hendrickson: «Abbiamo individuato un’opportunità per proporre un sistema di sospensioni ad aria e di assali che taglia il peso del dispositivo e incrementa le capacità prestazionali,  rivolgendoci ai bisogni mirati dell’ambiente delle gru». Remus prosegue enfatizzando il dialogo con gli utenti: «una certificata qualità del prodotto e la maneggevolezza per l’operatore sono il risultato diretto della capacità di ascolto dei clienti applicata alla competenza per la quale Hendrickson è riconosciuta dal mercato».

marzo 20th, 2017|COMPONENTI|