BBA e Hatz, una pompa da drenaggio da guinness

BBA da record: pompa con motore Hatz in funzione per 69.000 ore

BBA e Hatz insieme “hanno operato” per 69.000 ore di fila. In particolare, il riferimento è ad uno di quei macchinari che normalmente rimangono in funzione quasi costantemente, ovvero le pompe da drenaggio. Questo però non significa che 69.000 ore di attività continua non sia comunque un risultato impressionante.

La pompa in questione è a marchio BBA e dal 2004 è al servizio di un’azienda che si occupa di operazioni di drenaggio, registrando un tempo di funzionamento medio di 5.000 ore all’anno. Equipaggiata con un motore della serie Hatz 1D, il tempo operativo totale previsto era in origine tra le 25.000 e le 35.000 ore.

WILFRIED RIEMANN, IL COO DI HATZ

BBA e Hatz

In passato, ci sono stati casi di pompe da drenaggio ben tenute che sono arrivate a sopravvivere fino a 45.000 ore. Ma questa in particolare è riuscita a ‘campare’ decisamente più a lungo senza incappare in problemi tecnici. Il motore è stato sostituito nell’ottobre 2018, quando il contatore ha raggiunto 69.000 ore di funzionamento. Le due società però precisano che fu un cambio per sicurezza, non perché la macchina o il motore fossero difettosi.

Alla domanda relativa al segreto per riuscire ad ottenere un così lungo periodo di operatività, l’operatore del macchinario ha risposto: «Basta cambiare olio e filtri in tempi ragionevoli, controllare regolarmente che ci sia il giusto gioco delle punterie e, occasionalmente montare un nuovo iniettore. Inoltre, manteniamo sempre la velocità del motore entro le indicazioni di fabbrica».

BBA e Hatz

Cosa significano 69.000 ore?

69.000 ore significa più di otto anni. Inoltre, dando un’occhiata al motore, significa che il suo albero, seguendo una media di 1.500 giri al minuto, ha compiuto più di sei miliardi di rotazioni senza che i cuscinetti venissero cambiati. Facendo un paragone con le stesse ore di attività su una macchina, ciò equivarrebbe a una distanza di quasi cinque milioni di chilometri a una velocità media di 70 chilometri all’ora.

Uno sguardo anche al co-protagonista

Il motore della serie Hatz D (1D81Z) è ad iniezione diretta, una rarità nei motori diesel industriali in questa categoria di potenza (10,3 kW / 14 cv). Questa tecnologia garantisce un consumo di carburante di circa un litro per ora di funzionamento. Facendo un confronto, un motore della stessa categoria di potenza con iniezione indiretta richiede circa il 15 percento di carburante in più, stando alle valutazioni di Hatz. Su queste basi, considerando una vita media del motore di 30.000 ore di funzionamento, il motore 1D81Z arriverebbe a consumare circa 4.500 litri di carburante in meno rispetto a motori ad iniezione indiretta.

HATZ SERIE H. CHIAMATELO APPLICATIONIZER

2019-02-02T17:24:52+00:0031 Gennaio 2019|Categorie: COMPONENTI|Tag: , , , , , , , , , |