BorgWarner e la turbocompressione: R2S

R2S: la soluzione di BorgWarner per la turbocompressione

BorgWarner ha deciso di portare un po’ d’aria fresca nel mondo della turbocompressione, con l’aiuto dell’ultima aggiunta alla famiglia: l’innovativo sistema “regulated two-stages” (R2S). Un pezzo di ingegneria che sarà al servizio dell’ultimo motore diesel a 4 cilindri turbo TwinPower da 2 litri di Bmw Group, presente nella maggior parte dei modelli di veicoli più recenti e di prossima generazione su tutta la gamma.

R2S BORGWARNER

La formula segreta consiste in una combinazione di un turbocompressore a turbina variabile a bassa pressione (VTG) e un turbocompressore ad alta pressione. Una combinazione che soddisferà le esigenze specifiche della casa automobilistica: la maggior parte delle applicazioni R2S, in particolare, utilizza il VTG nella fase ad alta pressione.

BORGWARNER E I PACCHI BATTERIA

Uno sviluppo all’insegna della normativa

Il sistema sviluppato da BorgWarner mira, in particolare, ad ottenere la migliore combinazione possibile di prestazioni elevate, riduzione delle emissioni e risparmio di carburante. Una tecnologia che sta anche aiutando le case automobilistiche a conformarsi alle normative locali sulle emissioni sempre più rigorose in tutto il mondo e, in particolare in Europa, le supporta nel soddisfare i requisiti dell’Euro 6d Temp.

Joe Fadool, Presidente e Direttore Generale di BorgWarner Turbo Systems, ha dichiarato: «La nostra soluzione R2S supporta le case automobilistiche nella riduzione delle emissioni e nel miglioramento dei consumi. Forniamo a Bmw Group le nostre tecnologie avanzate da circa 20 anni e siamo felici di espandere ulteriormente la nostra relazione di successo servendo la maggior parte dei loro veicoli anche attraverso il nostro sistema R2S».

L’unità BorgWarner R2S combina turbocompressore VTG e turbocompressore wastegate, disposti in serie, in un pacchetto compatto. Facilita una fornitura d’aria ottimizzata per l’intero motore, in modo da ottenere emissioni più basse ed un consumo di carburante altamente efficiente , pur mantenendo la spinta necessaria per una combustione ottimale.

Gli attuatori elettrici controllano l’afflusso e la velocità all’ingresso della ruota della turbina regolando le palette di guida del turbocompressore. In questo modo, il turbocompressore VTG adatta costantemente le sezioni trasversali della turbina allo stato di guida del motore per una migliore reattività. Il sistema porta con sé anche un miglioramento della termodinamica e un rapido aumento della pressione di sovralimentazione per fornire una rapida risposta e un’accelerazione quasi istantanea.

BORGWARNER E IL SEGMENTO SUV: GENV AWD

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio