Cannes Yachting Festival 2017

Al Salone di Cannes il vento è sempre in poppa.

Nonostante l’assenza di disvelamenti illustri e anteprime roboanti (è stato il caso dell’Mtu 2000 M96 nel 2014 – se volete conoscere il repertorio fieristico di Mtu a Cannes e a Monaco lo trovate a portata a portata di CLICK – e del Man V12 1900 nel 2015 – adottato dal cantiere australiano RIVIERA) – il Salone di Cannes è ormai quello che si definisce ‘the place to be’ anche per i motoristi.

TANTI AUGURI, SALONE DI CANNES, SPLENDIDO QUARANTENNE (COME ABBIAMO SCRITTO QUI…)

Salone di Cannes e Yanmar

Non si sono comunque rivelate latitanti le novità: cominciamo da Yanmar. Sarà disponibile a cavallo tra novembre e dicembre la serie 4Lv, confezionata su misura per le barche a vela sopra i 50 piedi (poco più di 15 metri). Quadricilindrici da 2,7 litri (92 x 103,6 mm), adottano la connazionale Denso per il common rail, ormai (quasi) imprescindibile anche in acqua, e si frazionano in cinque potenze, da 110 a 183 chilowatt.

… Saim e Kubota

Saim valica le Alpi e abbraccia anche l’Esagono, si sa, e quando non capitalizza la liaison con Kps riesce comunque a spremere qualche primizia dal proprio repertorio. Esposti al vento sferzante della Costa Azzurra i quattro Dynamica nuovi fiammanti, siglati E e con gli occhi rigorosamente a mandorla. Disponibili sia per le ‘frequenze’ americane che europee, i due Yanmar erogano 3 e 5 chilowatt (a 50 Hz) e sostituiscono i Farymann, con i due Kubota si sale a 6,1 e 8,6 kW (sempre a 50 Hz).

Bimotor, Cat, Cummins e Socoges

Del quartetto enunciato nel titolino solamente Cummins ha esibito il bollino ‘nouveau’: il 6,7 litri formato Slim Line, visto a Genova qualche tempo fa, ha cambiato il sistema di raffreddamento. Ora è possibile optare per un modulo compatto e semplificato, che consente un risparmio sensibile in fase di acquisto. Bimotor, giocando di sponda tra Ciriè  e la sede di Marghera, ha ecumenicamente dato spazio alle famiglie Cursor e Nef di Fpt Industrial. Cat ha esposto il C8.7, Socoges ha annunciato il potenziamento dell’11 litri Doosan, previsto il prossimo anno.

Salone di CannesNanni e Man

In Francia si spalleggiano e non hanno lesinato novità, nel comune denominatore di Ranieri Tonissi. Al Salone di Cannes Nanni ha avvicendato l’N4.60 con l’N4.65, per ottemperare all’Imo Tier 3. Il 2,4 litri sfodera 43,4 chilowatt, 168 Newtonmetro e fa un tuffo carpiato: no all’elettronica, sì alla pietra miliare di Kubota, l’E-Tvcs. Man ha portato con sé i gioielli degli ultimi due anni: il V12-1900 e l’i6.

Cannes: il protagonista è l’Ips 1350

E chi sarebbe il signore che passeggia sul molo, nella foto qui sopra? Semplice, un tecnico della Yacht Series Support, servizio di assistenza per le barche motorizzate dagli Ips 500-600 in tripla o quadrupla installazione, alla pari degli Ips 700–1350, che consentono il service gratuito anche per le doppie motorizzazioni.

Tornando a quell’uomo, immaginate che si stia dirigendo verso l’Hotel Radisson, di fronte al Vieux Port di Cannes. Alle ore 18:30 sulla terrazza è indetta la conferenza stampa di Volvo Penta e lui, come noi, attende che Göteborg ratifichi sulla Costa Azzurra il debutto europeo della star assoluta del Salone: l’Ips1350.

QUESTO È QUANTO ABBIAMO SCRITTO DELL’IPS 1350, DOPO IL LANCIO A SIDNEY

Ed è così che i 1.000 cavalli del D13 più performante incontrano il pod e si elevano a 1.000 chilowatt. Il D13-Ips1350 (come i cavalli disponibili) è disponibile in duplice, triplice e quadruplice installazione, equivalente a un pacchetto entrobordo da 5.400 cavalli, alias 3.970 chilowatt, in grado quindi di competere con una coppia di Mtu 32000, Man V12 e a una tripla di Cat C32.

«L’Ips è stato migliorato in modo da gestire la potenza del nuovo D13» è stato il commento di Björn Rönnvall, product manager per il diporto di Volvo Penta, al momento della presentazione. «Una coppia potenziata nell’attacco della scala fornisce all’imbarcazione una migliore manovrabilità ai bassi regimi e la configurazione compatta significa più spazio a bordo per i comfort desiderati dai possessori degli yacht» è il commento finale di Rönnvall.

Volvo Ocean Race

I prossimi appuntamenti con Volvo Penta sono fissati al Salone Nautico di Genova dal 21 al 26 Settembre, e il 22 ottobre, ad Alicante, in Spagna, dove prenderà il via la Volvo Ocean Race.

L’EDIZIONE 2017/18 DELLA VOLVO OCEAN RACE ANNUNCIATA DA DIESELWEB 

 

 

 

 

Lascia un commento