Cimco e Rama insieme per Oxe Diesel

Cimco Marine ha stipulato un accordo di distribuzione per Oxe Diesel con Rama Motori

Cimco Marine, genitore dell’Oxe Diesel, ha deciso di stringere un importante accordo di distribuzione con Rama Motori. Con una vasta rete di assistenza e una non indifferente reputazione di supporto post-vendita come distributore John Deere, Rama Motori rappresenta una significativa aggiunta alla rete globale di distributori di Cimco. Con questo accordo, la società punta ad ampliare considerevolmente la disponibilità di Oxe Diesel nel Mediterraneo.

oxe diesel

 

Rama Motori ha in comune con Cimco Marine l’attenzione verso motori, tecnologia, ambiente e innovazione, un matrimonio che sembra quindi nascere sotto i migliori auspici. Rama è specializzata in motori per Oem, pezzi di ricambio e servizi post-vendita, produzione e distribuzione di prodotti finali per applicazioni commerciali, con una profonda conoscenza del mercato italiano della nautica e degli superyacht, attraverso la divisione Rama Marine.

NOVE OXE DIESEL 150 PER FLUGGA BOATS

Le parole delle due società

Jim Denley, General Sales Manager di Cimco Marine, ha dichiarato: «Sono sicuro che i clienti in attesa della disponibilità e del supporto di Oxe Diesel in questa regione saranno molto contenti. Rama con la sua vasta rete di servizi e la reputazione di supporto post-vendita come affermato distributore John Deere è una grande aggiunta alla nostra rete globale di distributori. Siamo ansiosi di lavorare insieme e di far fruttare presto i progetti già in corso».

Paolo Coccolini, General Manager di Rama Motori, e Alan Ferrari, Sales Manager per la divisione Rama Marine, hanno la stessa posizione, affermando che «Siamo molto entusiasti di far parte della famiglia Cimco Marine; crediamo che questa partnership possa suscitare grande interesse nel mercato italiano dei motori fuoribordo. I prodotti Oxe sono molto affidabili: alta qualità, silenziosi, confortevoli e rispettosi dell’ambiente. Questa è certamente una novità per l’industria nautica in Europa e un concetto completamente nuovo in Italia, i primi feedback ricevuti da importanti attori del mercato sono decisamente positivi. Pertanto siamo fiduciosi di portare presto a termine un buon affare per il nostro paese».