Daimler al Consumer Electronics Show 2019

Daimler al Consumer Electronics Show per il futuro della mobilità

L’esposizione di Daimler al Consumer Electronics Show di Las Vegas (8-11 gennaio 2019) si è concentrata completamente sulle prospettive del futuro della mobilità. Tra le novità: la prima mondiale del Mercedes-Benz CLA, la prima americana del Mercedes-Benz ECQ, il rivoluzionario concetto di mobilità Vision Urbanetic e le novità sulla strategia di Daimler Trucks per gli automated truck.

Daimler Trucks porta con sé una panoramica degli ultimi sviluppi tecnologici e aziendali presso il Keep Memory Alive Center (KMAC), mostrando i prossimi passi nel contesto della guida automatizzata.

Daimler al Consumer Electronics Show

Mercedes-Benz CLA

Il nuovo Mercedes-Benz CLA ha fatto la sua apparizione al pubblico per la prima volta. Presente insieme al sistema di infotainment Mbux (Mercedes-Benz User Experience) e alcune nuove funzioni. Il nuovo Mercedes-Benz CLA Coupé è un esemplare automobilistico decisamente ‘intelligente’. Offre una serie di soluzioni utili al guidatore, dall’assistente interno Mbux che identifica le richieste operative sulla base dei movimenti, alla realtà aumentata per la navigazione e alla capacità di comprendere i comandi vocali indiretti nonché un Energizing Coach per alcuni consigli utili sul fitness.

Mercedes-Benz EQC

Il Mercedes-Benz EQC è il primo modello di serie EQ puramente elettrico a batteria. Rappresenta un simbolo per l’inizio di una nuova era della mobilità per Daimler. Visivamente il suv crossover è un pioniere dell’estetica elettrica d’avanguardia, che rappresenta una combinazione di praticità, qualità e sostenibilità.

Questi elementi si uniscono a prestazioni dinamiche, grazie a due motori elettrici sull’assale anteriore e posteriore. L’output combinato è, in particolare, di 300 kW.

MOBILITA’ ELETTRICA: IL KWH STRIZZA L’OCCHIO AL FOSSILE

Mercedes-Benz EQC

Vision Urbanetic

Vision Urbanetic è un concetto di mobilità completamente nuovo per una mobilità efficiente e sostenibile basata sulla domanda. In particolare, il concetto visionario si basa su uno chassis azionato elettricamente e autonomamente, adatto per mezzi destinati al trasporto di passeggeri o merci.

Inoltre, Vision Urbanetic, in simbiosi con il network esistente, fa parte di un ecosistema in cui aziende di logistica, società di trasporto pubblico e privati ​​possono inviare le proprie richieste di trasporto in tutti gli ambienti urbani. L’idea è ridurre il volume di traffico, alleggerire le infrastrutture del centro città e contribuire ad una migliore qualità della vita urbana.

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio