Fendt 900 Vario e motori Man sopra i 290 kW

Fendt si presenterà alla prossima Agritechnica con un carico da 90: su tutte la nuova gamma Fendt 900 Vario che ricalca in dimensioni più ‘compatte’ tutti i plus della rinomata serie 1000 Vario a partire proprio dalla trasmissione stepless ‘sdoppiata’ sui due assali.

fendt 900 vario

La serie Fendt 900 Vario si affida a Man per superare il muro dei 290 kW

Il modello di punta mira a sfondare il muro dei 400 cavalli nominali (294 chilowatt) e intende farlo con l’aiuto di un 9 litri firmato Man con 6 cilindri, con la Vgt, che sfoggia un intervallo di sostituzione olio di ben mille ore. Con l’evoluzione del Fendt 900 Vario, è stato modificato anche il livello di emissione in vista dello Stage V. Il trattamento dei gas di scarico viene regolato mediante l’ausilio di catalizzatore (Doc), filtro antiparticolato ed Scr. In generale la serie sarà in grado di coprire range di potenza compresi tra 200 e 300 kW.

Il regime nominale del motore si attesta ufficialmente sui 1.700 giri, ma la velocità massima di 60 km/h la si riesce a raggiungere già a 1.450 giri, così come i 50 km/h a 1.200 giri, i 40 km/h a soli 950 giri/min. Il che porta chiari benefici in termini di consumi. Discorso simile vale per i picchi di coppia: il modello di punta Fendt 942 Vario raggiunge i 1.970 Nm già a 1.100 giri.

Anche sull’idraulica non si scherza

Il sistema idraulico standard è modulare con due pompe load-sensing (LS) con portata di 165 o 220 litri. Su richiesta anche il doppio circuito con pompe indipendenti a pistoni assiali che totalizzano una portata complessiva di 430 l/min (la portata della prima è di 220 l/min, quella della seconda di 210 l/min). Grazie alle valvole limitatrici di pressione integrate, le pompe forniscono sempre la quantità d’olio necessaria nel proprio circuito a una determinata pressione.

Importanti new entry riguardano anche la connettività e le soluzioni digitali integrate per la gestione della flotta e la manutenzione preventiva. Fendt Connect è il sistema di telemetria per l’analisi e la gestione dell’utilizzo delle macchine. Offre la possibilità di avere a disposizione la posizione Gps e tutti i parametri del veicolo su computer, smartphone o tablet. L’operatore è così in grado di monitorare l’utilizzo delle proprie macchine apportando opportune correzioni se necessarie.

AD AGRITECHNICA ANCHE IL 16,2 LITRI DI MAN

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio