Fiat Centenario Limited Edition di New Holland

New Holland sbanca l’Eima con la gamma Fiat Centenario Limited Edition

Gli speciali esemplari in livrea color terracotta della gamma Fiat Centenario Limited Edition sviluppata da New Holland per celebrare il centenario dell’uscita del primo trattore Fiat dalla catena di montaggio, sono stati indubbiamente i trattori più fotografati dell’edizione 2018 di Eima International.

EIMA INTERNATIONAL 2018

New Holland Fiat Centenario

Una storia lunga cento anni: tutto iniziò col Modello 702

Sviluppato negli ultimi anni della Prima Guerra Mondiale, il Modello 702 doveva ovviare alla carenza di manodopera in agricoltura. Gran parte dei campi erano incolti o abbandonati. Erano più difficili da lavorare e non c’era sufficiente manodopera. Per aumentare urgentemente la produttività era necessario meccanizzare il settore e il Modello 702 era perfetto per rispondere a tutti questi problemi.

Specificamente sviluppato per rispondere alle esigenze della più ampia gamma possibile di applicazioni statiche e dinamiche, era equipaggiato con un motore a 4 cilindri, aveva la trazione posteriore, l’assale anteriore sterzante e l’assale posteriore rigido, una scelta inconsueta per l’epoca. Un’altra soluzione di rottura rispetto alla tradizione fu l’adozione dell’approccio del trattore Fordson, dotato di propulsore portante, che non necessitava di telaio. Rispetto alla macchina Fordson, progettata per i terreni sciolti e le immense distese pianeggianti del Nord America, il Modello 702 era più potente e più adatto a terreni europei, più difficili da lavorare e spesso collinari.

Dopo numerosi test sul campo, il 14 agosto 1918 fu presentato alle autorità italiane il Modello 702. Fu il debutto ufficiale di uno dei trattori più iconici nella storia dell’agricoltura. Da subito sbaragliò la concorrenza nelle prove sul campo. L’anno seguente, forte del successo dimostrato sul campo, Fiat firmò accordi di fornitura con consorzi agrari in tutta Italia e iniziò la produzione di 1.000 trattori. Nacque così il primo trattore Fiat di serie, ed ebbe inizio la meccanizzazione dell’agricoltura italiana.

NEW HOLLAND E FPT AL FARM PROGRESS SHOW

Il prototipo e i sei modelli in edizione limitata

Il prototipo Fiat Centenario, ispirato alla Serie 90 e creato dal Design Center di Cnh Industrial, rivisita l’iconica gamma di trattori Fiat aggiornandone il design con la fluidità di linee moderna e una carrozzeria avvolgente. Le decalcomanie sul cofano, basate su quelle della Serie 90, legano la tradizione Fiat all’attuale linea New Holland.

I trattori commemorativi della gamma Fiat Centenario Limited Edition saranno concretamente disponibili per i clienti in sei modelli nelle versioni Utility, Speciali e Cingolati (T5.120 EC, T5.115, T4.110F con cabina, T4.110LP ROPS, T4.110FB ROPS e TK4.110 ROPS). Ogni trattore, nelle rispettive sei gamme, avrà una targhetta numerata, specifica per la serie a edizione limitata di 100 esemplari.

Un pensiero va anche al F34 di Fpt Industrial, che si sposa particolarmente bene con applicazioni agricole di questo tipo (e così speciali in questo caso). Ricordando che l’F34 da 3,4 L rappresenta infatti un’ottima soluzione per le applicazioni di potenza inferiore a 56 kW, fornendo una certa reattività al motore. Il modello F34 integra una testa cilindri a 2 valvole, un sistema di iniezione Common Rail e un turbocompressore con Wastegate.

Da non dimenticare che per le applicazioni oltre i 56 kW c’è poi l’F36, nato per lo Stage V e che, rispetto al 3,4 L, aumenta la cilindrata a 3,6 L senza modificare le dimensioni esterne e che ha fatto la sua comparsa in bella mostra ad Eima 2018.