I vincitori del Sustainable Truck of the Year 2020

Sono stati consegnati nel corso di Ecomondo, a Rimini, i riconoscimenti del Sustainable Truck of the Year 2020. La quarta edizione del premio assegnato ogni anno dalla rivista Vado e Torno ha visto come protagonisti, nelle tre categorie previste, il Mercedes Actros tra i Tractor, lo Scania Hybrid per i Distribution e il Volkswagen e-Crafter nella sezione Van.

MERCEDES ACTROS 3

Il Mercedes Actros, premiato con il Sustainable Truck of the Year nella categoria Tractor

 

Si tratta di tre modelli profondamente diversi per impostazione, architettura e caratteristiche, a partire dalla motorizzazione, diesel per il Mercedes Actros, ibrida per lo Scania, cento per cento elettrica il Volkswagen e-Crafter).

Parola d’ordine: digitalizzazione

Attraverso l’implementazione di questa vera e propria intelligenza artificiale, dalle potenzialità peraltro ancora inesplorate, combinata con una tecnologia che nella più recente generazione di modelli tocca vertici assoluti, si è alzata l’asticella della qualità, dell’efficienza e del rendimento, riducendo allo stesso tempo i consumi, aumentando il livello di sicurezza, limitando come mai in passato l’impatto sull’ambiente, migliorando la gestione stessa del veicolo mediante un’attività di prevenzione che consente, ad esempio, di ridurre significativamente i tempi di fermo macchina.

COM’ERA ANDATA L’EDIZIONE 2019 

Non è un caso che il riconoscimento venga assegnato in base a un concetto di sostenibilità e di efficienza che non limita il proprio sguardo alla riduzione delle emissioni, bensì abbraccia a trecentosessanta gradi ogni singolo aspetto inerente l’impatto del veicolo sull’ambiente, sulla qualità della vita delle persone e più in generale sulla società, senza peraltro dimenticare le ricadute in termini di sostenibilità dell’intero ciclo produttivo.

SCANIA HYBRID

Lo Scania Hybrid premiato al Sustainable Truck of the Year, categoria Distribution

 

Sustainable Truck of the Year: uno sguardo alle categorie

STY Tractor: Mercedes Actros. Il modello premiato, con motorizzazione diesel, non è soltanto un concentrato di tecnologia. È il primo camion che mette al bando gli specchi retrovisori convenzionali puntando sulle Mirror cam. Oltre a questo, è anche e soprattutto il primo camion che, complice l’Active drive assist, il sistema intelligente in grado di frenare accelerare e sterzare il veicolo, consente di familiarizzare, anche a bordo di un pesante stradale di 44 ton, con quella guida autonoma di cui tanto si parla.

STY Distribution: Scania Hybrid. Con la nuova generazione dell’ibrido, Scania alza l’asticella del rendimento, proponendo una tecnologia, quella dei due motori in combinazione (diesel cinque cilindri ed elettrico), che lungi dal voler rappresentare la panacea di tutti i mali, costituisce un’alternativa a bassissimo impatto ambientale e di provata efficienza sotto il profilo delle performance.

STY Van: Volkswagen e-Crafter. Non è la versione elettrificata del van con motorizzazione diesel, bensì un prodotto che Volkswagen ha pensato, progettato e sviluppato ad hoc, in funzione delle reali esigenze di chi trasporta e distribuisce merci in città. E che naturalmente riprende il know-how, le qualità e le doti del più popolare modello con motore termico.

VW e-CRAFTER 3

Il Volkswagen e-Crafter 3, premiato al Sustainable Truck of the Year

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio