NSK presenta un nuovo dispositivo idraulico per il rilevamento del carico

Nsk ha sviluppato il primo dispositivo idraulico di rilevamento del carico al mondo

Nsk ha sviluppato un nuovo dispositivo di rilevamento del carico che impedisce il sovraccarico dei veicoli commerciali e ne migliora la sicurezza. Attraverso un facile ancoraggio alla sospensione di furgoni, autocarri leggeri e altri veicoli commerciali, il dispositivo consente misurazioni precise del peso in movimento.

I veicoli sovraccaricati sono una piaga sociale costosa e di lunga data che sta attirando l’attenzione in molti paesi. Molti ritengono questo problema una delle cause principali di gravi incidenti sulle strade. Un veicolo sovraccarico richiede un maggiore spazio di frenata e rende più difficile lo sterzare correttamente. Inoltre, c’è anche il grosso problema del danneggiamento del manto stradale (ondulazioni, fessurazioni, affondamento). Il che può chiaramente portare ad un significativo peggioramento della sicurezza stradale.

I governi di tutto il mondo stanno attualmente cercando di rafforzare le normative a prevenzione del fenomeno del sovraccarico. Ad esempio, le autostrade tedesche dispongono di appositi sensori di carico in oltre 700 località. I conducenti non solo perdono la propria licenza dopo aver superato i limiti di carico per più di tre volte in un anno, ma le misure punitive adottate rendono più difficile lavorare come autista professionista una volta che la licenza è stata riacquistata. La storia è simile in Giappone, dove i caselli autostradali si sono dati da fare per installare bilance elettroniche.

nsk controllo carico

NSK PUNTA SU PROKIT

Le caratteristiche principali del nuovo dispositivo

Per aiutare a risolvere il problema, Nsk ha sviluppato un dispositivo compatto di rilevamento del carico. Il risultato è un prodotto che presenta un diaframma flessibile che si deforma sotto il peso del carico, aumentando così la pressione nella camera del fluido. L’aumento della pressione consente di calcolare il peso del carico. Il fluido idraulico è essenzialmente poco comprimibile, il che ne facilita il funzionamento avendo bisogno solo di una minima flessione del diaframma per la misurazione.

Una guarnizione a doppio strato per evitare perdite di fluido è parte integrante del progetto. Nell’eventualità di una perdita di fluido idraulico, la molla di sospensione si estende per sigillare una fessura sopra il pistone, con il risultato di non avere ripercussioni sul sistema di sospensione. Il dispositivo di rilevamento del carico presenta anche un design ultrasottile (25 mm), per evitare ingombri superflui.

Nsk ha già sviluppato un’auto dimostrativa con il nuovo dispositivo di rilevamento del carico. È fissato alla sospensione delle ruote anteriori e posteriori per misurare il peso del carico con una precisione di ± 5%. È importante sottolineare che il dispositivo può trasmettere in modalità wireless il peso del carico ad un telefono cellulare o ad un sistema dedicato a bordo, consentendo il corretto calcolo ed utilizzo del centro di gravità del veicolo.

Nsk sta ora intraprendendo ulteriori lavori che vedranno i dati provenienti dal dispositivo di rilevamento del carico utilizzati per aiutare a sviluppare sistemi di controllo rispettosi dell’ambiente. Questo lavoro includerà frenate più sicure attraverso il controllo indipendente dei freni anteriori e posteriori per tenere conto delle condizioni di carico. Inoltre, Nsk si concentrerà sul miglioramento del consumo di carburante dei veicoli controllando la trasmissione in base alle condizioni di carico.

LIEBHERR DC5, IL NUOVO DISPLAY CONTROLLER