Veicoli a benzina e gasolio: giù le emissioni dell’1 per cento

382534_1

Motori a benzina e gasolio, le emissioni di Co2 da autotrazione nel 2016 sono calate di un milione di tonnellate rispetto all’anno prima. Una diminuzione non particolarmente drastica, se è vero che corrisponde all’1 per cento circa sul totale, ma tale da suggerire ottimismo. Lo rivela uno studio realizzato dal centro ricerche Continental Autocarro, su dati provenienti dal Ministero dello sviluppo economico. Il calo è ascrivibile in maggior parte alla diminuzione delle emissioni di Co2 da motori a benzina: una discesa di 785 tonnellate, pari a un – 3 per cento rispetto al 2015. Per quanto riguarda il mondo del diesel, le emissioni sono calate dello 0,2 per cento. Il totale è di 96.678.960 chili di Co2, tre quarti delle quali provengono da motori diesel: 72.674.307 chili.

Un calo che fa ben sperare

«I dati sull’andamento delle emissioni di CO2 derivate da benzina e gasolio nel 2016 – sottolinea Alessandro De Martino, amministratore delegato di Continental Italia – evidenziano un calo moderato, un dato che nel corso del 2017 potrà certamente essere migliorato. Oggi, infatti, i principali attori del mercato automotive, e certamente Continental, sono sempre più impegnati per proporre sul mercato nuovi dispositivi tecnologici per rendere più efficiente l’uso dei veicoli a motore, e così diminuire i consumi di carburante e le conseguenti emissioni di CO2».

Lascia un commento

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio