Wärtsilä controlla la centrale argentina

Cooperazione finnico-argentina per la gestione e manutenzione della centrale termica Ingeniero White, situata in Argentina e responsabile di un output di 101 MW, in grado di garantire il sostentamento di 120mila abitazioni. L’accordo di Operation & maintenance tra Wärtsilä e Pampa energia è stato siglato in ottobre. La nuova centrale, entrata in funzione il 22 dicembre 2017, è stata realizzata con l’obiettivo di sostenere la domanda di energia in ascesa nel paese sudamericano.

Strumenti all’avanguardia per la manutenzione

L’azienda finlandese Wärtsilä si è assicurata un importante contratto dall’altra parte dell’Atlantico, della durata di dieci anni. L’impianto multi-combustibile sarà “controllato a vista” dai tecnici Wärtsilä, che si occuperanno di ogni esigenza manutentiva. Lo scopo è quello di assicurare la massima affidabilità e le massime performance a un plant nato per soddisfare una domanda di energia in grande crescita. Tra i servizi all’avanguardia forniti da Wärtsilä c’è proprio il monitoraggio da remoto, che consente di verificare in tempo reale i dati delle prestazioni offerte dalla centrale. Ogni azione manutentiva, insomma, è il frutto di sofisticate analisi di flussi di dati. «Avevamo bisogno di un fornitore di servizi esperto per garantire in maniera affidabile ed efficiente il ciclo di vita della centrale Ingeniero White. Wärtsilä è già incaricata della manutenzione della centrale Pilar, sempre di Pampa Energia, e siamo sicuro sia il miglior partner per garantire ottime performance alla centrale Ingeniero White» ha affermato Luis Ruiz, Engineering Chief di Pampa Energia.

 

2018-11-07T12:07:28+00:0023 Gennaio 2018|Categorie: STAZIONARI|Tag: |

Lascia un commento

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio